Menu

CHI ERANO I SANCULOTTI?

sanculotti furono una delle figure chiave della Rivoluzione francese. A partire dal 1791 i partigiani rivoluzionari si diedero questo nome in segno di protesta nei confronti della nobiltà e del clero. Rientravano nella categoria i borghesi commercianti o artigiani e, più in generale, i popolani di Parigi combattenti e rivoluzionari.

Letteralmente la parola sanculotto significa “senza culotte” (dal francese sans-culottes), ovvero senza quei pantaloni corti, stretti al ginocchio, che erano tipici del vestiario degli aristocratici di quel periodo.

L’abbigliamento del sanculotto prevedeva l’uso dei pantaloni lunghi, di una camicia e una giacca (la carmagnola) oltre agli zoccoli e ad un copricapo da lavoro (il berretto frigio) che ne indicavano l’appartenenza al popolo lavoratore.