• Perché...?
  • Quale...?
  • Quando...?
  • Dove...?
  • Come...?
  • Quanto...?

Com'è distribuita la popolazione italiana?

L'Italia ha una densità demografica media che si aggira attorno ai 200 abitanti per km². La distribuzione della popolazione però ovviamente non è uniforme e si concentra particolarmente attorno ai principali agglomerati urbani. In Italia vengono individuate 12 "agglomerazioni metropolitane" (Milano, Napoli, Roma, Torino, Palermo, Firenze, Genova, Catania, Bologna, Bari, Padova, Pescara), ovvero zone che hanno una densità media nell'area di oltre 1.500 ab/km² ed un numero di abitanti totale dell'area superiore a 250.000 abitanti. Ebbene, in queste aree, che ricoprono soltanto poco più del 4% della superficie nazionale, si concentrano quasi 20 milioni di persone, ossia un terzo (il 33%) del totale.
Prendendo in esame le regioni italiane si scopre che sommando la popolazione delle 5 regioni più popolose (Lombardia, Campania, Lazio, Sicilia e Veneto) si supera già la metà del totale nazionale. La regione più popolosa è la Lombardia con quasi 10 milioni di abitanti mentre la regione più densamente popolata è la Campania con una densità media di 428 ab/km². In Campania si trova anche il comune italiano più densamente popolato, Portici, che ha una densità di oltre 14.000 ab/km². La regione meno popolosa e meno densamente popolata è invece la Valle d'Aosta, nella quale vivono circa 39 ab/km².

Media: 3.5 (14 voti)