• Perché...?
  • Quale...?
  • Quando...?
  • Dove...?
  • Come...?
  • Quanto...?

Perché la Luna e il Sole appaiono più grandi all'orizzonte?

Quando vediamo la Luna che sorge oppure il Sole che tramonta all'orizzonte rimaniamo stupiti delle loro dimensioni decisamente maggiori di quando non li osserviamo alti nel cielo. Questa differenza è soltanto "apparente", cioè stiamo parlando di un'illusione ottica. Nessun principio fisico giustifica infatti tale fenomeno: la distanza dell'astro dall'osservatore rimane sostanzialmente invariata e eventuali teorie sulla rifrazione causata dall'aria più spessa della bassa atmosfera possono solo giustificare una distorsione dell'immagine ma non un suo ingrandimento.
L'illusione ottica non è dovuta, come molti pensano, ad una sorta di confronto che il nostro cervello farebbe paragonando la Luna (o il Sole) a case, alberi e montagne all’orizzonte, rispetto ai quali sembrerebbe molto più grande. Infatti l'illusione si verifica anche dove l’orizzonte non offre alcun oggetto le cui dimensioni possano essere confrontate con quelle della Luna o del Sole (per esempio al mare).
Il vero motivo è legato alla psicologia umana: l’uomo trova grosse difficoltà nel pensare all’infinito e inconsapevolmente immagina il cielo come un tetto piuttosto basso. Gli orizzonti, al contrario, per esperienza diretta sono lontani e difficili da raggiungere. Per questo motivo quando vediamo il Sole o la Luna comparire all'orizzonte restiamo stupidi dalle loro dimensioni, assolutamente uguali a quelle di sempre, ma esagerate rispetto a quelle che il nostro cervello si aspetterebbe, ritenendoli erroneamente più lontani rispetto a quando essi si trovano alti nel cielo.

Media: 3.2 (14 voti)