• Perché...?
  • Quale...?
  • Quando...?
  • Dove...?
  • Come...?
  • Quanto...?

Perché Santa Lucia non è il giorno più corto che ci sia?

Tutti o quasi conoscono il detto "Santa Lucia il giorno più corto che ci sia" e molte persone probabilmente pensano ancora che sia esatto. La realtà invece ci insegna che il giorno più corto dell'anno non è il 13 dicembre, bensì corrisponde con il solstizio d'inverno, che ricade a seconda degli anni il 21 o il 22 dicembre. Ma allora come nacque la famosa diceria popolare? Tutto risalirebbe a più di 500 anni fa, ovvero prima della riforma del calendario operata dal papa Gregorio XIII nel 1582. Fino a quella data infatti era in vigore il vecchio calendario introdotto da Giulio Cesare nel 46 a.C., che fissava la durata dell’anno solare in 365 giorni e 6 ore, le quali venivano recuperate ogni 4 anni con l’aggiunta del 29 febbraio. Il problema però era che l'effettiva durata dell'anno solare è di 365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 46 secondi, il che significava uno sfasamento di oltre 40 minuti ogni 4 anni tra calendario solare e calendario civile. In pratica l'anno solare correva più velocemente rispetto al calendario civile. Questa differenza accumulatasi nel corso dei secoli arrivò fino ad una decina di giorni, facendo coincidere il solstizio d'inverno proprio con il giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre. La riforma del calendario gregoriano risolse il problema cancellando 10 giorni dal calendario: dal 4 ottobre 1582 si passò direttamente al 15 ottobre 1582. Inoltre, per evitare il ripetersi del problema, si stabilì di togliere qualche anno bisestile. Così tra gli anni centenari (1600, 1700, 1800, 1900, 2000, ecc...), di per sé tutti bisestili, lo sono solo quelli le cui prime due cifre sono divisibili per 4. Quindi il 1600 fu un anno bisestile, il 2000 anche, ma non lo furono invece il 1700, il 1800 e il 1900.
Detto questo si può concludere che il famoso detto non è di per sé errato, ma è soltanto vecchio di più di 500 anni.

Media: 3.7 (16 voti)




Commenti

Esimio amministratore,

Esimio amministratore, premesso che come può vedere ho apprezzato la notizia, le suggerirei di modificare l'immagine e di renderla più attinente alla tematica di S. Lucia piuttosto che ai pianeti.

Esimio zaga...prima di

Esimio zaga...prima di postare il commento, hai letto la risposta??!

A Verona si dice "A Santa

A Verona si dice "A Santa Lussia nà ponta de ucia" (a Santa Lucia una punta d'ago) per il fatto che è il giorno dell'anno in cui il sole tramonta prima. Dal 13 dicembre il tramonto ritarda, dando l'impressione che le giornate si allunghino, mentre le ore di luce continuano a diminuire perchè l'alba ritarda più del tramonto. Mi risulta che il fenomeno sia associato alla precessione degli equinozi.
Enrico