• Perché...?
  • Quale...?
  • Quando...?
  • Dove...?
  • Come...?
  • Quanto...?

Perché per segnalare un'avaria si usa il termine mayday?

L'espressione May Day in inglese indica la festa dei lavoratori del Primo Maggio, che si festeggia nella maggior parte dei paesi mondiali. Nulla a che vedere, dunque, con la richiesta d'aiuto inviata via radio dai piloti di aerei o dai comandanti di navi in difficoltà. L'origine dell'utilizzo di questo termine nelle comunicazioni radio va attribuita a Frederick Stanley Mockford, un addetto alle comunicazioni radio di grande esperienza, impiegato nell'aeroporto londinese di Croydon. Nel 1923 ricevette l'incarico di trovare una parola da utilizzare per indicare un'avaria che fosse facilmente e inequivocabilmente riconoscibile internazionalmente. Dato che in quegli anni la maggior parte del traffico aereo avveniva tra Croydon e l'aeroporto Le Bourget di Parigi, decise di proporre la parola mayday, dal francese m'aider. I piloti francesi infatti erano soliti inviare come richiesta d'aiuto la frase venez m'aider, ossia venite ad aiutarmi.

Media: 3.8 (28 voti)