• Perché...?
  • Quale...?
  • Quando...?
  • Dove...?
  • Come...?
  • Quanto...?

Qual è il ponte sospeso più lungo del mondo?

Il ponte sospeso fa senza dubbio parte delle opere di ingegneria umana più suggestive ed affascinanti. L'idea di appendere l'impalcato, ossia la struttura orizzontale sulla quale avviene l'attraversamento, a dei cavi sorretti da due torri poste alle estremità del ponte risale al XVI secolo. Fu infatti il genio di Fausto Veranzio a teorizzarne la struttura nella sua opera Machinae Novae.
Attualmente, il ponte sospeso con la più ampia campata principale è il ponte di Akashi Kaikyō, in Giappone, con una campata lunga ben 1991 metri. Venne inaugurato il 5 aprile 1998, dopo quasi vent'anni di lavori, per unire la città di Kobe (sull'isola di Honshū) all'isola Awaji. La lunghezza complessiva del ponte è di 3911 metri mentre le due torri sono alte 300 metri.
Il 15 gennaio 1995, quando già erano state issate le due torri, il ponte ha resisisto al terremoto di Kobe di intensità 6,8 della scala Richter. Nell'occasione la torre sud si spostò di 120 cm!

Media: 3.8 (95 voti)