• Perché...?
  • Quale...?
  • Quando...?
  • Dove...?
  • Come...?
  • Quanto...?

Qual è l'atleta che ha vinto il maggior numero di medaglie olimpiche?

L'atleta che nella storia ha conquistato il maggior numero di medaglie d'oro alle Olimpiadi è il nuotatore statunitense Michael Phelps, che con 14 ori conquistati nelle Olimpiadi tra Atene 2004 e Pechino 2008, ha sbaragliato la concorrenza. Secondi a pari merito gli atleti Larissa Latynina, Paavo Nurmi, Mark Spitz e Carl Lewis che fino ad Atene 2004, con 9 medaglie d'oro detenevano il primato.
Considerando il numero complessivo di medaglie, (ori, argenti e bronzi) il primato è detenuto dalla ginnasta russa Larissa Latynina che tra il 1956 e il 1964 ne conquistò ben 18. Secondo Phelps con 16 medaglie, davanti ad un altro ginnasta russo, Nikolai Andrianov, con 15.
Michael Phelps detiene anche il record di medaglie d'oro conquistate in una singola edizione dei giochi olimpici: a Pechino 2008 ha conquistato 8 medaglie d'oro superando il precedente record di Mark Spitz, che alle Olimpiadi di Monaco di Baviera del 1972 ne aveva conquistate 7.

Per le classifiche complete:
Wikipedia - Atleti con il maggior numero di medaglie olimpiche

Media: 3.8 (12 voti)




Commenti

L'articolo va aggiornato.

L'articolo va aggiornato. Phelps a Londra ha battuto Larissa Latynina conquistando altre 6 medaglie portandosi a 22.