• Perché...?
  • Quale...?
  • Quando...?
  • Dove...?
  • Come...?
  • Quanto...?

Quale episodio segnò l'inizio della Guerra dei Trent'Anni?

La Guerra dei Trent'Anni, che sconvolse l'Europa dal 1618 al 1648, scoppiò principalmente per motivi di carattere religioso e vide contrapposti cattolici e protestanti. Nel corso degli anni poi si trasformò in lotta politica ed economica tra la Francia e gli Asburgo per avere l'egemonia sull'Europa.
La scintilla che scatenò il conflitto fu la famosa "defenestrazione di Praga": l'imperatore del Sacro Romano Impero aveva nominato re della Boemia, regione prevalentemente protestante, il cattolico Ferdinando II. Dopo che questi vietò la costruzione di alcune chiese protestanti, ci fu una violenta ribellione, finché il 23 maggio 1618 nel Castello di Praga, alcuni rappresentanti dell'aristocrazia catturarono due governatori imperiali e un loro segretario e li lanciarono letteralmente fuori dalle finestre. Nonostante la caduta da un'altezza di circa trenta metri nessuno dei tre subì gravi conseguenze in quanto l'atterraggio fu attutito da un cumulo di detriti.
La sopravvivenza dei tre fu vista, in ambienti cattolici, come una grazia divina e il segno che la guerra sarebbe stata approvata da Dio.

Media: 3.8 (72 voti)