• Perché...?
  • Quale...?
  • Quando...?
  • Dove...?
  • Come...?
  • Quanto...?

Perché la Gioconda si trova in Francia?

La Gioconda, opera del genio di Leonardo da Vinci, nonchè ritratto più famoso del mondo, è conservata al Louvre di Parigi, in Francia. Il motivo per cui si trovi in Francia e non a Firenze è semplice: fu lo stesso Leonardo, nel 1517, a portarla con sè quando si trasferì Oltralpe per trascorrere gli ultimi anni della sua vita, al servizio di Francesco I. Lo stesso re acquistò il dipinto per ben 4000 ducati d'oro, inserendolo tra le opere delle collezioni reali francesi.

Successivamente Luigi XIV la volle a Versailles mentre Napoleone la fece addirittura mettere nella sua camera da letto. Nei restanti periodi fu sempre al Louvre, eccezion fatta per il periodo della Guerra Franco-Prussiana e delle Guerre Mondiali, e dei due anni successivi al 1911, anno nel quale fu rubata.

Autore del furto fu un ex-impiegato del Louvre, Vincenzo Peruggia, convinto che il dipinto appartenesse all'Italia e non dovesse quindi restare in Francia. Portò l'opera in Italia e, nel 1913, cercò di venderla a un mercante d'arte di Firenze. Fu però arrestato e il dipinto venne recuperato. Prima di restituirla alla Francia, la Gioconda venne esibita in tutta Italia: inizialmente agli Uffizi di Firenze, poi nell'ambasciata di Francia di Palazzo Farnese a Roma, infine nella Galleria Borghese.

Media: 3.8 (56 voti)